LIBANO 2016

 

Il Libano è un paese prevalentemente importatore e presenta tradizionalmente un ampio deficit commerciale. L’Italia, mantenendo saldamente la posizione di secondo Paese fornitore del Libano e di primo Paese europeo, prosegue nelle politiche di internazionalizzazione per favorire gli scambi tra i due paesi nonostante l’economia libanese sia stata esposta per alcuni anni a forti tensioni politiche.
L'economia libanese è aperta e liberale ed è caratterizzata dalla libera circolazione di merci, capitali, persone e idee. Il Governo persegue in linea di massima una politica di non intervento nell’economia e la proprietà pubblica è limitata alle infrastrutture e ai servizi di base.

L'iniziativa in Libano, che ICE-Agenzia organizza in collaborazione con Assorestauro, è rivolta ad Aziende associate e non associate e prevede seminari formativo/commerciali dedicati ad operatori specializzati nel settore del restauro. In particolare, essa si articolerà in un workshop e successivi B2B su alcuni temi specifici:
- conservazione dell'architettura urbana (conservazione strutturale e metodi di consolidamento, metodi di conservazione delle superfici, prodotti e materiali a base di calce per il restauro;
- design ed allestimento museale;
- conservazione delle strutture archeologiche e musealizzazione.

 

 

Potresti essere interessato a...