H-BIM

H-BIM
Interazioni e modellazione per il patrimonio

Mercoledì 21 Marzo 2018, ore 14.00-18.00 - Ferrara, ‘Restauro e Musei’, Sala Massari

  
In anni recenti la generazione dei modelli 3D del patrimonio costruito ha mostrato sempre maggior interesse. L’introduzione a larga scala di nuove tecnologie come il “Terrestrial Laser Scanner” (TLS) e tecniche di fotogrammetria digitale hanno reso possibile la documentazione veloce ed efficiente della geometria degli edifici esistenti.
La grande quantità di dati che ne deriva, può essere sfruttata all’interno della nuovatecnologia BIM per creare il modello dell’edificio, capace di includere diversi livelli di studio: architettonico, strutturale, gestionale.
Oltre al tema del restauro, la diffusione del BIM applicata agli edifici esistenti potrà dare uno slancio efficace alla manutenzione edilizia programmata, pratica fondamentale per la conservazione degli edifici storici, condizione necessaria per la loro valorizzazione.
Professionisti e ricercatori metteranno in campo le proprie competenze e casi studio pratici per aprire un dibattito sui metodi e sull’applicabilità dello strumento BIM per il restauro e la gestione del patrimonio costruito.

Chairman_Alberto Raschieri, Geomar - Consigliere Assorestauro

 

L'evento è proposto dall’Ordine degli Architetti P.P.C. di Ferrara in collaborazione con Assorestauro e Fondazione Architetti di Ferrara. Agli iscritti all’Ordine degli Architetti saranno riconosciuti n. 4 CFP per architetti.

ISCRIZIONI su IM@teria

https://imateria.awn.it   CODICE IM@teria: ARFE26022018115159T03CFP00400 

E' POSSIBILE ISCRIVERSI DIRETTAMENTE IN FIERA c/o STAND ASSORESTAURO

 

PROGRAMMA

14.00 - 14.10
CHAIRMAN_Alberto Raschieri, Consigliere Assorestauro

14.10 - 14.30
Aspetti fondamentali dell’implementazione BIM in uno studio di progettazione. Presentazione dei casi studio di Open Project soffermandosi maggiormente sui progetti BIM sull’esistente e di restauro, in particolare l’intervento nella Pinacoteca di Cento
Giacomo Bergonzoni e Fabrizio Sampietro (Open Project)

14.30 - 15.00
Leica Geosystems + Autodesk = BLK360 + Recap Pro Mobile
Alleanza strategica nella gestione del processo BIM

Simone Oppici_Leica/Autodesk

15.00 - 15.20
Il rilievo laser scanner 3D applicato ai Beni monumentali e la sua valenza come supporto alla compilazione BIM
Gino Zibordi, Geogrà

15.20 - 15.40 COFFEE BREAK

15.40 - 16.10
Dal costruito al BIM storico - Tecniche e metodi per la modellazione informativa del patrimonio esistente
Simone Garagnani, Università di Bologna - Bim Foundation

16.10 – 16.40
Rilievo laser scanner 3D applicato all’analisi della distorsione dei Beni Culturali: casi studio
Dalla nuvola di punti al modello BIM - Il Monastero di Santa Monica e la Chiesa di Denore

Luca Ercolin, Zenith ingegneria
Cristiano Ferrari, Binario Lab

16.40 - 17.10
Imparare dall'esistente: problematiche di standardizzazione per la digitalizzazione del degrado
Carlo Zanchetta e Paolo Borin, Università di Padova

17.10 - 18.00 TAVOLA ROTONDA