Patrimonio storico e nuove tecnologie

×

Messaggio di avvertimento

Submissions for this form are closed.

Patrimonio storico e nuove tecnologie
un binomio possibile

15 novembre 2013_Castello di COPERTINO (LECCE)

 

Il convegno, organizzato da Assorestauro in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Brindisi, Lecce e Taranto, vedrà la partecipazione di illustri relatori che approfondiranno le tematiche riguardanti le nuove tecnologie applicabili negli interventi di riqualificazione e rifunzionalizzazione di edifici storici.

PROGRAMMA
14.45 Registrazione partecipanti
15.00 Saluti delle Autorità

15.15 Saluti dell’ Arch. Francesco Canestrini Soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Brindisi, Lecce e Taranto

15.35 Innovazione e rispetto della materia storica nel consolidamento e nel rinforzo strutturale
Paolo Rocchi Università La Sapienza di Roma, Facoltà di Architettura

16.00 Il consolidamento strutturale di edifici esistenti: materiali e tecniche
Cecilia Zampa Direttore Generale Fibre Net Srl

16.20 Gli ancoraggi per le murature storiche: sperimentazione e applicazioni finaliz¬zate alla conservazione del patrimonio architettonico
Elena Poverello Responsabile Area Consolidamento Bossong Spa

16.40 Progettare per il costruito. Nuove funzioni e distribuzioni impiantistiche
Christian Campanella Politecnico di Milano, Facoltà di Architettura

17.10 Utilizzo di sistemi di pulitura aereomec¬canica selettiva IBIX a bassa pressione su materiale lapideo: alcune esperienze applicative in interventi di restauro conservativo in Puglia
Maria Macchitella Lorenzoni Restauri Srl

17.30 Il recupero degli edifici esistenti - il restauro – l’umidità di risalita capillare: patologie, diagnostica e soluzioni. Tecnologie innovative per il prosciugamento definitivo delle murature
Daniele Tarabini Direttore Generale Wall & Wall Sagl

17.50 Risparmio energetico negli immobili storici vincolati. L’impianto di illuminazione a gestione domotica nella catte¬drale di Nardo’ (Lecce)
Stefano Pallara Delegato Assorestauro Puglia e Basilicata Studio AerreKappa Srl Società di Ingegneria

18.10 Riuso e nuove tecnologie, un case study: il restauro del Castello Baronale di Acerra (Napoli)
Francesca Brancaccio Specialista in Restauro dei Monumenti - Ph.D. in Storia dell’architettura B5 Srl - Società di Ingegneria

18.30 Chiusura

Moderatore Fiore Ivan de Lettera editore di “recuperoeconservazione”